Home » Alimentazione » A tavola: mangiare in lentezza è tutta salute

A tavola: mangiare in lentezza è tutta salute

Affrontare di fretta il momento del pasto è una pessima abitudine che può influire negativamente su linea e salute. Cambia rotta seguendo i nostri consigli.

Sai che lo stile di vita si riflette anche a tavola? Corriamo tutto il giorno e spesso finiamo per affrontare con altrettanta fretta anche il momento del pasto. Si tratta di una pessima abitudine, in grado di influire sui disturbi allo stomaco e aumentare la tendenza a mangiare di più. Vittime dello stress, trasferiamo l’ansia sul cibo: impara a ritrovare la tua calma. Grazie a una masticazione corretta dimagrisci e aumenti la tua consapevolezza verso il benessere autentico.

c17bf70a3e

DISTRAZIONE VS ATTENZIONE – Quando ti siedi a tavola il televisore è acceso? Pessima abitudine, soprattutto se in casa ci sono bambini. Davanti alla tv si tende a mangiare di più: circa il doppio. Ingurgitare il cibo avviene in una modalità totalmente priva di consapevolezza e non permette di avvertire il senso di sazietà. Il risultato è che si continua a mangiare incamerando fino al 50% di calorie in più.

CONCENTRATI – Secondo le disciplina zen mangiare è un atto fondamentale che necessita di tutta la nostra presenza. La mindfulness, una tecnica che va al di là della meditazione, punta sull’allenamento a una consapevolezza che da secoli è considerata una risorsa in grado di rendere differente la nostra attitudine alla vita. Quando metti attenzione in ciò che fai, il risultato è di godere con pienezza del momento del pasto.

FERMATI – Stai per iniziare a mangiare? Fermati. Annusa i profumi: l’olfatto veicola le emozioni. Inoltre, ti permette di assaporare il momento del pasto trasformandolo in un piccolo rito. Adesso guarda il piatto che hai davanti. La fame non si placa solo a livello fisico, ma possiede un importante aspetto emozionale. Soffermati sui colori e gli ingredienti. Quando sei ai fornelli, metti ispirazione in ciò che stai preparando, anche quando si tratta di un semplice toast.

BENEFICI – Secondo i dati di un’indagine coreana mangiare troppo velocemente può aumentare il rischio di malattie cardiometaboliche. Una masticazione veloce, infatti, appare correlata a un aumento dei livelli di glucosio nel sangue. Al contrario l’abitudine a mangiare lentamente è in grado di ridurre le patologie cardiovascolari, aiuta a regolarizzare il colesterolo e può costituire un vantaggio per chi deve affrontare una dieta.

IMPARA A MASTICARE – Vietato ingurgitare. All’organismo occorrono circa venti minuti per percepire il senso di sazietà. Masticare con calma, assaporando il cibo e… conta almeno fino a quindici! Questa piccola strategia consentirà a chi va troppo veloce di rallentare il ritmo e favorire un senso di calma.

FORCHETTA E COLTELLO, O… – Ricorda che la digestione inizia nella bocca. Tendi a masticare sempre dallo stesso lato? Qualche volta accade quando una gengiva è dolorante oppure nel caso in cui manchi un dente, tuttavia è importante cercare di utilizzare entrambi i lati della bocca, triturando il cibo in modo adeguato. Se di solito divori il pasto nel giro di poco tempo, prova con le bacchette: ti aiuteranno a mangiare più lentamente e assaporare pienamente il cibo.

A tavola: mangiare in lentezza è tutta saluteultima modifica: 2017-01-21T15:03:04+00:00da valentino775
Reposta per primo quest’articolo
, , , ,

Lascia un commento